Programma di protezione e rimborso

“Lavoro guadagno, pago pretendo”

Con l’avvio del programma “Lavoro guadagno, pago pretendo” per un determinato reclamo, dichiarate di aver attentamente esaminato e di accettare il contenuto delle presenti condizioni, nonché riconoscete ed accettate di affidare a Shop-o-rama S.r.l. con sede legale in Gorizia in Via dei Rabatta 8 iscritta al Registro delle Imprese di Gorizia, REA GO-78378 P.IVA 01175620317, la definizione del reclamo e di sottostare alla decisione che Shop-o-rama S.r.l. emetterà. L’avvio del programma Lavoro guadagno, pago pretendo è incompatibile con l’attivazione di qualsiasi altro meccanismo o programma di rimborso o di tutela o di chargeback (es. meccanismi di rimborso o chargeback o assicurazione previsti dall’istituto di pagamento da Voi utilizzato, etc.). Il programma non sostituisce ne pregiudica i meccanismi di garanzia sui prodotti previsti dalla legge di volta in volta applicabile nonché il diritto di recesso o altre eventuali garanzie convenzionali previste dal produttore dei beni.

PREMESSO CHE:

La società Shop-o-rama S.r.l. con sede legale in Gorizia in Via dei Rabatta 8 iscritta al Registro delle Imprese di Gorizia, REA GO-78378 P.IVA 01175620317 (di seguito, la “Shoporama”) è unica ed esclusiva licenziataria e gestore del marketplace “Shop-o-rama” (di seguito, “Sito”), raggiungibile attraverso il sito www.shop-o-rama.com/www.shop-o-rama.it, attraverso il quale è possibile mettere in contatto venditori (di seguito, i “Venditori Terzi”) ed acquirenti (di seguito, i “Clienti”)(i Venditori Terzi ed i Clienti ciascuno singolarmente di seguito, la “Parte” e congiuntamente le “Parti”), ai fini della compravendita online di beni; Shoporama, per garantirVi maggiore sicurezza nelle transazioni commerciali effettuate tramite il Sito, ha predisposto un programma gratuito di protezione dei clienti e rimborso denominato “Lavoro guadagno, pago pretendo” (di seguito, “Programma che Vi consente di rimettere a Shoporama la risoluzione di determinati reclami che sorgono tra Voi ed uno qualsiasi dei Venditori Terzi. Ai sensi del Programma spetterà a Shoporama decidere se provvedere o meno al rimborso- dandone il rispettivo ordine a Mangopay S.A. (di seguito, “Mangopay”) operatore terzo che si occupa della gestione dei pagamenti effettuati attraverso il Sito - del prezzo da Voi pagato al Venditore Terzo (di seguito, il “Rimborso”). Non potranno essere in nessun caso oggetto di rimborso eventuali spese legali sostenute dalle Parti nonché ogni altro eventuale costo connesso – direttamente o indirettamente – all’avvio del Programma fatta eccezione di quanto previsto al successivo articolo III; e Vi informiamo che, in ogni caso, potete beneficiare di una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (“Piattaforma ODR”). La Piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/ attraverso la Piattaforma ODR, è possibile consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi ed avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia relativa alla validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione delle presenti CGV e/o comunque derivante dalle presenti CGV. Qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale della controversia, sono fatti salvi i Vostri diritti di rivolgerVi al Tribunale competente (qualora Voi siate un consumatore, ai sensi dell’articolo 3 del D.Lgs. 206/2005, in via esclusiva il foro del Vostro luogo di residenza o del Vostro domicilio eletto nel caso in cui questo si trovi nel territorio italiano; in tutti gli altri casi, sarà competente in via esclusiva il foro di Milano).

AVVIO DEL PROGRAMMA

Per poter usufruire del Programma è necessario che:

  • il Cliente abbia presentato un reclamo – attraverso il Sito - ad uno dei Venditori Terzi e non sia stato raggiunto un accordo direttamente tra le Parti nel termine di massimo 5 giorni lavorativi;

  • il Cliente, che ha intenzione di avviare il Programma per lo specifico reclamo, abbia compilato l’apposito modulo di avvio del Programma reperibile nell’area personale del Sito nonché abbia espressamente accettato il presente regolamento.

In ogni caso si precisa che il Programma è attivabile – a pena di decadenza - entro 90 giorni dalla data di conferma dell’ordine al Cliente da parte del Venditore Terzo attraverso l’e-mail di conferma trasmessa dal Sito. Decorso tale termine tassativo, il Cliente potrà comunque rivolgersi alla Piattaforma ODR nonché al foro competente nonché ad altri meccanismi a tutela del cliente e/o di chargeback. Si precisa, inoltre, che il Programma non sostituisce ne pregiudica i meccanismi di garanzia sui prodotti previsti dalla legge di volta in volta applicabile, né il diritto di recesso o altre eventuali garanzie convenzionali previste dal produttore dei beni.

RECLAMI

L’avvio del Programma è consentito per i seguenti reclami:

  • Mancata consegna del bene nei termini previsti nella e-mail di conferma dell’ordine;

  • Difformità del bene, da intendersi come bene sensibilmente non conforme alla descrizione presente nel Sito (es. un bene completamente diverso, un bene privo di alcune parti o accessori diversamente da quanto previsto nella descrizione presente sul Sito, un bene in cui solo parti di esso risultano originali, etc.);

  • Anomalie e/o mancanza, in relazione ai beni acquistati dal Cliente, dei documenti e delle etichette di competenza del Venditore Terzo;

  • Non corrispondenza tra le quantità di beni acquistati e le quantità di beni ricevuti dal Cliente;

  • Imballi, di competenza del Venditore Terzo, non adeguati alla spedizione che hanno causato un danno ai beni acquistati;

Non è possibile in ogni caso l’avvio del Programma:
per transazioni commerciali il cui valore del bene o dei beni oggetto è superiore ad Euro 4.999,00 salvo che la Società – a sua totale discrezione – decida di occuparsi comunque della risoluzione del reclamo; e per beni diversi – seppur ancillari e/o direttamente o indirettamente connessi - da quelli compravenduti attraverso il Sito (es. buoni sconto, coupon,…).

ITER DECISIONALE

Una volta avviato il Programma, Shoporama, a sostegno delle rispettive tesi delle Parti, potrà richiedere a queste qualsiasi documento e/o integrazione che ritenga necessaria (ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, ricevute, DDT, bolle di consegna, estratti conto, e-mail, lettere, registrazioni, valutazioni di terzi, verbali delle competenti autorità di pubblica sicurezza, fotografie, etc.). Le Parti sono tenute a cooperare con Shoporama e fornire prontamente quanto richiesto. La suddetta fase istruttoria non potrà avere una durata maggiore di 7 giorni che decorrono dalla data in cui il Cliente ha avviato il programma tramite il Sito.. Conclusa la fase istruttoria, e comunque entro il termine massimo di 14 giorni dall’avvio del Programma, Shoporama deciderà in merito al reclamo,a sua totale discrezione e comunque sempre nel rispetto della legislazione nazionale e comunitaria vigente.. Shoporama potrà ordinare al Cliente di rispedire al Venditore Terzo il bene oggetto di reclamo. In tale caso, l’eventuale Rimborso al Cliente non sarà erogato fino al momento della ricezione – da parte del Venditore Terzo – del bene oggetto di reclamo. Shoporama potrà, pertanto, ordinare al Venditore Terzo di accettare la restituzione del bene oggetto di reclamo e di far corrispondere al Cliente, oltre al Rimborso, anche le spese di spedizione per la restituzione del bene oggetto di reclamo. In qualsiasi caso in cui il reclamo sia risolto a favore del Cliente, è esclusivo onore del Venditore Terzo effettuare il Rimborso al Cliente attraverso Mangopay. Shoporama, pertanto, non potrà essere ritenuta in nessun caso solidalmente responsabile con il Venditore Terzo per eventuali inadempimenti di quest’ultimo – anche parziali – aventi ad oggetto il Rimborso.

RAPPORTO TRA IL PROGRAMMA ED ALTRI PROGRAMMI DI PROTEZIONE/CHARGEBACK

Il Cliente può scegliere se beneficiare del Programma oppure – qualora sia possibile – beneficiare di altri meccanismi di tutela e/o chargeback.

  • Il programma non sostituisce ne pregiudica i meccanismi di garanzia sui prodotti previsti dalla legge di volta in volta applicabile nonché il diritto di recesso o altre eventuali garanzie convenzionali previste dal produttore dei beni.

  • Al Cliente non è consentito attivare e/o cumulare contemporaneamente più meccanismi di rimborso e/o - qualora Voi siate un consumatore, ai sensi dell’articolo 3 del D.Lgs. 206/2005 – esercitare il diritto di recesso in aggiunta alla richiesta di Rimborso.

  • Al Cliente non è consentito avviare il Programma qualora abbia già beneficiato di un rimborso per lo stesso acquisto direttamente dal Venditore Terzo o attraverso meccanismi di tutela e/o chargeback e/o assicurazione.

Qualora il Programma abbia negato al Cliente il Rimborso, questo potrà rivolgersi ad altri meccanismi a tutela del cliente e/o di chargeback e/o assicurazioni nonché alla Piattaforma ODR o al foro competente.

MODIFICHE AL PROGRAMMA

Occasionalmente Shoporama potrebbe apportare modifiche e/o correzioni al Programma, allo scopo di inserire nuove tecnologie, prassi di settore e requisiti normativi oppure per altri scopi. Nel caso di avvio del Programma per un determinato reclamo, si applica il regolamento vigente alla data di avvio attraverso l’apposita sezione del Sito. Pertanto, Vi invitiamo ad accedere con regolarità al Sito per verificare –prima di avviare il Programma – i termini e le condizioni di quest’ultimo.